Informativa Covid-19

Oltre all’integrale recepimento di quanto previsto dalle citate linee di indirizzo, in questa sede ci si preoccupa di indicare le modalità operative e le metodologie adottate per contestualizzarle in modo armonico con gli spazi assegnati, l’organizzazione complessiva e il tema proposto.

L’adozione di misure di distanziamento sociale, il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione, l’igiene delle mani e l’attenzione ad eventuali sintomatologie sono elementi essenziali della proposta di educazione alla salute de “In Viaggio con Dante”.

 

Presso ciascuno spazio e anche nelle aree esterne sarà disponibile una cartellonistica dedicata con testo e immagini diversificati per fascia d’età. Si organizzeranno con particolare cura gli spazi esterni sia del parco della scuola Marco Polo, sia della Giocolonia, consentendo ai bambini di identificare chiaramente una propria area di riferimento senza necessariamente porre sbarramenti fisici che possano dare un’idea di costrizione. La collocazione di totem di riferimento specifici di ogni gruppo e, comunque, la separazione delle aree gioco tra moduli, consentirà ai bambini di individuare con facilità il gruppo di riferimento.

 

Il triage prevede un ingresso ad orario unico 9.00-10.00 su 3 accessi. Presso ogni ingresso saranno allestite due corsie separate con una serie di sedute parallele al fine di consentire l’ingresso contemporaneo di 2 gruppi, garantendone il distanziamento necessario. In corrispondenza dell’ingresso, in area esterna alle strutture interessate dalle attività dei bambini, l’operatore di riferimento si occuperà della misurazione della temperatura di bambino e lo aiuterà nel cambio delle scarpe, solo dopo aver esplicitamente ricevuto conferma dall’accompagnatore che non vi siano sintomatologie in atto e che la temperatura sia inferiore ai 37,5 gradi. Successivamente, il bambino entrerà assieme a tutto il proprio gruppo.

 

Ad integrazione ed in declinazione di quanto disposto dallo stesso e dalle Linee di Indirizzo di riferimento si adotterà un piano integrato di cura dell’igiene personale, di educazione alla salute e di disinfezione di spazi, attrezzature e superfici organizzato su 3 livelli:

1)   Procedure di accesso al servizio

  •  All’ingresso del servizio tutti i bambini sono invitati a igienizzare le mani utilizzando il gel in dotazione al triage e, dopo il   controllo della temperatura al minore e all’accompagnatore;

  • ai bambini di età superiore ai 6 anni sarà consegnata la prima mascherina da utilizzare per le attività del mattino, fino al pasto;

  • prima di entrare nella struttura ogni bambino cambierà le scarpe.

  • dopo la pulizia l’operatore ricorderà le regole della giornata con un piccolo quiz per poi accompagnare il gruppo nell’area di riferimento.

  • presso ogni aula si provvederà ad assegnare al bambino una postazione riconoscibile ove riporre i propri materiali.

 

2)   Disinfezione periodica delle superfici e rituali di pulizia personale nel corso della giornata

  • come previsto dalle linee guida saranno disposti dei cestoni con lo scopo di individuare i giochi che siano già stati utilizzati dai bambini nel corso della giornata, al fine di impedirne lo scambio e consentire al personale ausiliario (presente durante tutto l’orario di servizio in entrambe le strutture) di igienizzarlo periodicamente, al fine di consentirne un rapido riutilizzo agli altri bambini. La stessa procedura sarà adottata per i giochi disponibili in esterno (palloni, corde per saltare ecc), così come per le superfici (banchi, maniglie…) in cui è previsto un turno di pulizia a metà di ogni giornata, mentre i bambini giocano nel parco o sono in mensa.

  • prima di svolgere ogni attività e cambio di spazio i bambini sono invitati al rituale del lavaggio delle mani, utile anche per il momento dei bisogni personali (almeno ogni 2 ore); i bambini di ogni gruppo si recano tutti insieme in bagno con l’operatore di riferimento (naturalmente rispettando le distanze), così che il personale ausiliario possa subito provvedere all’igienizzazione di tutte le superfici sia tra un bambino e l’altro, sia tra un turno e l’altro.

  • Dopo il pasto, per chi rimane al pomeriggio, avverrà la consegna di una nuova mascherina per tutti i bambini di età superiore ai 6 anni.

 

3)   Pulizia quotidiana dei locali e delle superfici

  • A chiusura della struttura tutti i locali sono oggetto di una pulizia accurata di pavimenti e superfici con prodotti a più alto potere igienizzante, non utilizzabili in presenza dei bambini.

 

Al fine di rispettare con modalità rigorose ed organiche l’adozione delle linee guida servizi per l’infanzia e l’adolescenza 0-17 ordinanza n.59 del 13.06.2020, si propone di dare luogo ad una organizzazione che preveda una suddivisione degli iscritti a ciascun turno in 4 moduli (corrispondenti alla frequenza di altrettanti plessi), così da: semplificarne la gestione, limitare il più possibile il numero di persone che frequentano gli stessi spazi e, in caso di sintomatologie sospette o contagio, limitare le chiusure dei soli eventuali moduli interessati, anziché dell’intero servizio. Il tutto si declinerà nelle modalità di seguito indicate.